Non è finito tutto

La graphic novel su Antonino Caponnetto

pietro grasso

Andare avanti a schiena dritta e testa alta

| 0 commenti

Ricordo ancora quando incontrai Caponnetto nella sua stanza di Consigliere istruttore a Palermo, prima di intraprendere l’immane fatica del maxiprocesso. Mi dette un buffetto sulla guancia, che somigliava più ad una carezza e mi disse: “Fatti forza, ragazzo, vai avanti a schiena dritta e testa alta e segui soltanto la voce della tua coscienza”. Quelle parole mi hanno dato la forza di superare le mille insidie, le mille difficoltà del maxi, ma anche dopo hanno segnato la mia vita e ancora oggi, in mezzo alla tempesta mi consentono di affrontare con serenità qualsiasi situazione.

Pietro Grasso

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.

*


tre × = 27